Editoriali

Gli effetti positivi delle voci su Moratti

Calcio: Thohir grazie a Moratti, ha fatto grande InterDavvero salutare la voce di un ritorno di Moratti piombata sul depresso mondo nerazzurro. Gli Ayatollah dell’interismo duro e puro gridano alla destabilizzazione e si chiudono terrorizzati nel bunker, ma in realtà il primo effetto benefico è quello di smuovere le acque e costringere Thohir a scucire i cordoni della borsa nel calciomercato in divenire. E se fosse stata proprio questa l’intenzione dell’ex presidente, che, diciamolo, magari non ha intenzione di riprendersi il 70% di Thohir, ma non ha nemmeno nessuna intenzione di mollare il suo 29,5%. D’altra parte esisterebbe una clausola che consente a Moratti di riprendersi l’Inter nel caso Thohir non adempiesse ad alcuni doveri prestabiliti. E anche oggi – in un’intervista al Giornale – l’ex patron ha sapientemente usato le armi della rassicurazione e dello stuzzicamento, prima garantendo a Thohir che non c’è nessuna intenzione di spodestarlo e poi affermando perfido che “Se tornassi non lo farei certo per prendere mezzi giocatori, ma gente come Cristiano Ronaldo”. Capito Thohir, ET per gli amici. Basta con i mezzi giocatori, ora fai sul serio. E intanto l’indonesiano ha già riprogrammato il suo prossimo viaggio a Milano allungando la permanenza di qualche giorno, dove ci sarà il tempo per un incontro chiarificatore tra i due.. presidenti.

Tags: , ,