Giaccherini, l’Inter c’è

Italian Soccer Serie A - Milan vs Bologna

Direttamente da Calciomercatonews arriva conferma di quanto vi avevamo già scritto settimane fa: c’è anche l’Inter su Giaccherini. L’italiano è una ala destra naturale, ruolo coperto all’Inter solo da Biabiany e su cui Mancini chiede prioritariamente rinforzi. Attualmente in forza al Bologna dove sta giocando una grande stagione, a giugno però “Giaccherinho” farà ritorno al Sunderland, detentore del cartellino. Il giocatore ha già dichiarato pubblicamente la sua preferenza per i colori nerazzurri, ma tra il club inglese e Thohir è in campo ancora un contenzioso sulla vicenda Alvarez, che potrebbe aver incrinato i rapporti e rendere difficile la trattativa, ma le cose nei prossimi mesi si possono anche appianare e se così fosse si potrebbe arrivare ad un accordo intorno agli 8 milioni, cifra ben più bassa di quello che chiede Lotito per il cartellino di Candreva, che rimane comunque l’obbiettivo numero uno.

1 thought on “Giaccherini, l’Inter c’è

  1. Con tutto il rispetto per Giaccherini, ma se l’inter veramente puntasse su di lui per la prossima stagione, significa che siamo messi molto male!
    A parte gli scempi tattici di Conte dell’altra sera, ormai è diventato un esterno offensivo con molta meno gamba rispetto a qualche anno fa! Credo sia inferiore a tutti gli esterni che attualmente ha in rosa l’inter. Se cominciamo a cedere magari Perisic per prendere Giaccherini è meglio non cominciare neanche il prossimo campionato!!
    Spero siano solo voci, ma c’è un’aria di smobilitazione generale in caso di mancato arrivo in Champions League!
    Se fosse così, avremmo a che fare con dei dirigenti incapaci, che giocano alla roulette sperando che vada tutto bene, in caso contrario si cedono tutti i pezzi pregiati! Ma che razza di strategia è!!
    Champions o Europa League il progetto deve andare avanti!
    Di Mancini mi interessa poco, ci sono molti allenatori più bravi di lui in Italia e in Europa, ma i giocatori migliori devono restare all’inter! In primis Miranda e Perisic!
    L’unica eccezione sarebbe Icardi (che ritengo un buon attaccante ma non quel fenomeno che dicono in tanti!), se dovesse arrivare un’offerta da 40 milioni è da impacchettare e spedire senza pensarci neanche un secondo!!

Lascia un commento