Calciomercato / Editoriali

Formazione Inter, com’è oggi e come potrebbe essere il 31 agosto

diego costa Everton-v-ChelseaCome sarà l’Inter all’inizio del campionato o meglio alla fine del mercato? Mancano due settimane alla prima giornata e tre alla fine delle operazion. Gli scenari sono tre: Il primo è quello thohiriano, che prevede sostanzialmente di rimanere così come si è in entrata, con qualche operazione in uscita. Thohir sembra ancora avere molta voce in capitolo, almeno fino a che i cinesi non decideranno di fare da soli. Il presidente indonesiano non ama spendere e alcuni lo hanno ribattezzato “Thohirchio”, fosse per lui mai avrebbe speso 25 milioni per Candreva e anche quest’anno l’obbiettivo dovrebbe essere il mistico terzo posto, rinviando sine die il ritorno alla lotta per lo scudetto, mentre nel frattempo la Juve scava un solco inarrivabile tra lei e l’Inter, per lunghi anni a venire. Il secondo scenario è quello manciniano, due-tre profili d’esperienza e con già un palmares internazionale alle spalle (non dimentichiamo che l’attuale rosa dell’Inter è composta per lo più da giovani che non hanno mai vinto nulla, a parte Miranda e Banega), per cominciare già a colmare il gap con la Juve e tornare a pensare in grande in Italia e in Europa. Due posizioni inconciliabili e in mezzo ci sono i cinesi (e anche Moratti), che provano a mediare. I cinesi non hanno ancora un’identità precisa, anche in senso letterale visto che finora nessuno di loro si è trasferito a Milano e non si sa chi della Suning si occuperà dell’Inter. Si sa solo che a loro volta vorrebbero puntare su profili giovani e talentuosi (terzo scenario), ma sono anche venuti incontro a Mancini con l’acquisto di Candreva. In queste ore infatti sono spuntati alcuni nomi molto importanti, di gente che in carriera ha vinto molto, è esperta, ma è ancora sotto i trent’anni. Stiamo parlando di Luiz Gustavo e Diego Costa, che andrebbero a sostituire i due “piantagrane” Icardi e Brozovic, facendo fare un salto di qualità di grande spessore alla rosa. Si parla anche del difensore argentino Garay, ecco dunque qual è la formazione attuale e quale potrebbe essere l’Inter tra tre settimane:

FORMAZIONE ATTUALE (4-2-3-1): Handanovic (Carrizo); Ansaldi (D’ambrosio), Miranda (Ranocchia), Murillo (Andreolli), Erkin (Nagatomo); Medel (Melo), Kondogbia (Brozovic); Candreva (Biabiany), Banega (Jovetic), Perisic (Palacio); Icardi (Eder).

POSSIBILE FORMAZIONE 31 AGOSTO: Handanovic (Carrizo); Ansaldi (D’ambrosio), Miranda (Ranocchia), GARAY (Andreolli), Erkin (Nagatomo); LUIZ GUSTAVO (Medel), Kondogbia (Melo); Candreva (GABIGOL), Banega (Jovetic), Perisic (Palacio); DIEGO COSTA (Eder).