Mondo Inter

Fedeli alla linea

kovacic faccettaAmici, possiamo dire che le lodi sperticate alla società per l’operazione Kovacic sono imbarazzanti? Possiamo ripetere, senza offendere nessuno, che l’affollata coda al complimento per una siffatta plusvalenza farebbe arrossire la più spregiudicata delle spogliarelliste? Possiamo sbacalire per la riduzione della gloriosa beneamata a squadretta di provincia intenta a valorizzare il giovane talento a beneficio del colosso madrileno? Possiamo corrucciarci per le vigorose strette di mano elargite al gatto e la volpe Ausilio e Fassone per il blitz in terra spagnola? Possiamo azzardare che dire che il Mateo non aveva dimostrato nulla sa tanto della favola de la volpe e l’uva? Possiamo guardare attoniti alle date di gomito per esserci liberati di un tipo che non sapeva difendere? O siamo solo, irrimediabilmente, dei poveri tifosi occasionali? Fedeli alla linea, la linea non c’è.