News

Eto’o, top nostalgia

Si apre uno spiraglio per Eto’o, l’offerta del Chelsea infatti non andrebbe oltre i 5 milioni per un contratto solo annuale. A questo punto l’Inter potrebbe inserirsi con una proposta triennale, un argomento un po’ più consistente della nostalgia per Milano. Ora però sorgerebbero degli interrogativi tecnici. Val la pena fare un triennale ad un giocatore di 32 anni, seppur fortissimo? Certo, stiamo parlando di una società che ha fatto un triennale al 33enne Campagnaro e che è specializzata nel legarsi per anni a giocatori ultratrentenni, poi puntualmente rivelatisi logori. In questo caso Re Leone è un top-player, potrebbe essere diverso, ma chiediamoci perchè il Chelsea vuole fargli solo un annuale. Si rischia di fare un’operazione nostalgia, buona per vendere qualche abbonamento in più, ma che non risolve i problemi strutturali della squadra, che ha bisogno di almeno un centrocampista e di un esterno (due se partisse Pereira).

 

Tags: , ,