Calciomercato

Eder, la Samp pronta a venderlo a giugno a meno che..

eder derby

Probabilmente sfumato Lavezzi, in standby Candreva, si torna ad accostare il nome di Eder all’Inter. Sarebbe ancora una volta lui il profilo adatto per riempire la casella dell’esterno offensivo reclamato da Mancini. (Leggi sotto)

“Almeno fino a giugno Eder farà parte della rosa”. Intercettato a pochi minuti dal derby di Genova, il Ds della Sampdoria Osti ha ribadito la volontà di tenere l’italo-brasiliano fino a giugno, ma non chiude ad una cessione immediata: “Inter su Eder? Questo dovete chiederlo ai loro dirigenti, c’é un mercato davanti e valutiamo tutto”. Allora la chiave potrebbe essere Dodò,  “il giocatore ci piace, con l’Inter abbiamo rapporti ottimi”, spiega il dirigente di Ferrero. Si attende allora il consenso del terzino interista, ma forse Osti si aspetta anche una seconda contropartita per sbloccare definitivamente la trattativa, potrebbe essere Santon o Gnoukouri. Così va il calcio, Eder era ad un passo dall’Inter già l’estate scorsa, poi non se ne fece nulla, con show di contorno del presidente Ferrero, che si espresse con parole maleducate verso l’Inter e Thohir, ora tutto ritorna in auge. Eder ha recentemente superato la quota dei 100 gol tra serie A e serie B in carriera, ma ha anche 29 anni e se non abbiamo capito male la politica di Thohir è quella di non prendere giocatori sopra i 28 anni, a meno che non ci sia una forte insistenza da parte di Mancini, come successo con Felipe Melo. E’ questo il caso?

Tags: , , ,