Editoriali

E’ mancata la voglia di lottare

 

Cordoba: “è mancata la voglia di lottare”. Zanetti: “non siamo scesi in campo”. Ranieri: “dopo il derby abbiamo perso l’adrenalina”. Quando si perde si presentano sempre i soliti in sala stampa a spiegare ai tifosi le motivazioni della sconfitta. Zanetti, Cordoba, Cambiasso, oltre all’allenatore ovviamente. E la trasparenza di queste dichiarazioni mette in luce come al di là delle assenze importanti (Sneijder, Alvarez, Stankovic, Forlan, tutti creatori di gioco), ieri ci sono poche scusanti per questa sconfitta. Se qualche campione sente aria di smobilitazione non può essere una giustificazione per un minore impegno. Sono i giocatori più pagati della serie A e i tifosi meritano rispetto. Le parole di Cordoba e Zanetti vanno lette come un monito importante allo spogliatoio, e sono più severe di quelle di Ranieri, ed è giusto che capitano e vicecapitano abbiano detto queste parole chiare.

Della partita di ieri salviamo l’impegno degli Obi, Poli, Faraoni, Nagatomo, Pazzini, con tutti i loro limiti d’esperienza e anche tecnici, l’impegno consueto dei Cordoba e degli Zanetti con tutti i loro limiti, e la loro sincerità in sala stampa. Però partite giocate così in disarmo da buona parte della squadra non sono da sottovalutare, perchè quando manca la volontà e la concentrazione da parte di quasi mezza squadra ci vogliono dei seri chiarimenti nello spogliatoio, non basta tirare una riga sopra o dare la colpa alla società, che, pur vero, ha indebolito la squadra con due cessioni importanti negli ultimi due mercati.

 

Tags: , ,