Le altre

E’ la BrexHodgson

hodgson.inghilterra.pensieroso.2016.750x450Stamane la BBC titola: “Inghilterra umiliata dai pesciolini dell’Islanda” e non esagera. Gary Lineker, un tempo grande giocatore e ora brillante e arguto giornalista afferma: “La peggiore sconfitta della storia, siamo stati battuti da una nazione che ha più vulcani che giocatori professionisti”. E anche questo è vero. Alan Shearer, alla fine della partita ha rincarato la dose dicendo che,”è stata la peggiore performance che abbia mai visto da una squadra inglese. Mai i nostri giocatori sono crollati come stasera. Hanno ceduto e l’allenatore ha ceduto”. E Mister Hodgson ha immediatamente dato le dimissioni e si parla già del futuro allenatore della nazionale, tra i quali viene citato Claudio Ranieri. L’incredibile Roy Hodgson, che i tifosi interisti ricordano come colui che scambiò Roberto Carlos con Pistone, ieri ha assistito alla debacle degli “antichi” leoni di Inghilterra senza mai parlare con i giocatori, dare indicazioni, incitarli, solo guardando ammutolito la gara. Sarà ricordato solo per il suo ingaggio, 5 milioni di euro, il più alto degli allenatori delle nazionali.
Più che parlare di seconda Brexit dell’Inghilterra sarebbe più corretto parlare di BrexHodgson. Non solo, ma dopo simile disfatta, oltre alle dimissioni, si è limitato a dire che, “mi dispiace che doveva finire in questo modo, ma queste cose accadono”. Incredibile, difficile da spiegare ai furenti tifosi inglesi, perché Hodgson per tutta la stampa inglese e per chi ha visto le partite dell’Inghilterra, è il maggiore responsabile del disastro, ed ora la Football Association dovrà prendere decisioni lavorando sulle macerie dopo la notte peggiore nella memoria recente perché, inutile negarlo, la credibilità della nazionale inglese è stata distrutta e persino la reputazione dei giocatori (eppure stavolta aveva a disposizione giovani validi male o poco utilizzati). Questa volta i giornali inglesi hanno ragione scrivendo che è stata una prestazione vergognosa che ha creato un imbarazzo nazionale che durerà per molto tempo. Pensare che molti inglesi hanno riso prima della gara tra leoni d’Inghilterra contro i pesciolini islandesi. Sembra una nuova favola come quella del Leicester in Premier e già alcuni tifosi italiani si augurano una finale tra Italia e Islanda! Chi lo sa, intanto tanti saluti e buona pensione caro Roy Hodgson, meglio buona Brexroy.