Calciomercato / Editoriali

Due obbiettivi per la Suning

suarez-1La strategia di mercato della Suning si delinea attorno a due obbiettivi: Italianizzare la rosa e comprare una star internazionale di fama mondiale. Due obbiettivi messi a punto per conciliare le esigenze della rosa, con il venir incontro alle richieste dei tifosi. (Continua sotto)

La Suning appare più attenta a questi aspetti, che invece Thohir tendeva a snobbare. Darmian, Acerbi, Berardi, Bernardeschi, Morosini sono obbiettivi conclamati per Ausilio. Sulla star internazionale oggi sportmediaset ha fatto tre nomi: James Rodriguez, Suarez e Aguero. Sul primo abbiamo già parlato, mentre l’ultimo appare un po’ strano: è nello stesso ruolo di Icardi e apparterrebbe a quel clan di cui si parla molto in questi giorni, che starebbe ostracizzando proprio il capitano nerazzurro nella Seleccion. Il pensiero allora va a Suarez, lui sì una vera stella che arriverebbe dopo esperienze del calibro di Liverpool e Barcellona. Potrebbe giocare da seconda punta in appoggio a Icardi o come ala e sarebbe quel top-player che da tempo manca nell’organico nerazzurro. Sognare non costa nulla.