Editoriali / Top

Dopo il mercato si passa a quattro?

Una sintesi di questo calcio mercato? Difesa immutata, centrocampo con più soluzioni, attacco ridotto all’osso. Manca un difensore centrale, un centravanti e sono rimasti Silvestre e Jonathan, due pesi. Kovacic è indubbiamente la risposta a Balotelli, basta ascoltare le parole del suo procuratore per rendersene conto. Si tratta di un’operazione, di un “blitz” lo ha definito, maturato in poche ore subito dopo l’arrivo di Mario al Milan. Ma lo stesso Kovacic ha raccontato della sua grande sorpresa avuta nel ritiro della Dinamo Zagabria nel sapere della volontà dell’Inter di portarlo immediatamente a Milano. Comunque del centrocampo e dell’attacco si è già detto. Guardiamo la difesa. E’ saltato l’arrivo di Andreolli, in scadenza a giugno, così ci sono solo cinque difensori centrali (E l’Inter gioca a tre), due di questi sono a fine carriera: Samuel è infortunato a tempo indeterminato, mentre Chivu è appena rientrato da un lungo infortunio ed è già acciaccato. Poi c’è ancora Silvestre che non viene mai utilizzato dopo i disastri delle prime uscite, tanto che si preferisce scalare in difesa Cambiasso. Gli unici due integri sono Ranocchia e Jesus. Probabile un passaggio alla difesa a quattro con due soli centrali oppure con un centrale, Jesus, che fa il terzino sinistro. In porta per fortuna c’è Handanovic e ora come secondo è arrivato Carrizo.

 

Riprendere la Lazio sarà durissima, e ora c’è anche il Milan in corsa per il terzo posto.

 

 

Tags: