News

De Boer: “Roma non è stata costruita in un giorno”

de-boer-gestualita

“La cosa più importante è che tutti capiscano la mia idea di calcio, che attacchiamo in undici e difendiamo in undici.” Così ha esordito in conferenza Frank De Boer, prima di partire per Pescara. “Capisco le critiche, sono un nuovo allenatore straniero – ha proseguito il tecnico – ma Roma non è stata costruita in un giorno, con il Chievo ho avuto due giorni per preparare la partita, ora con la sosta delle nazionali non abbiamo mai potuto allenarci undici contro undici, ma abbiamo fatto un buon lavoro fisico e con le nazionali gli altri hanno potuto giocare 90 minuti.” De Boer è comunque molto convinto del suo lavoro, “bisogna capire che l’Inter ha avuto problemi negli ultimi quattro anni, ma passo dopo passo, con il tempo potremo costruire qualcosa che verrà ricordata negli anni”. Su due temi però De Boer non vuole parlare, “non discuto della posizione di Banega in campo e non ho nulla da dire a Erkin”.