News

De Boer: “Ho cambiato la mia filosofia, in questo momento è più importante la disciplina che il gioco”

de-boer-primo-piano

 

“In questo momento per me è più importante la disciplina, poi verrà il gioco, anche se quando abbiamo la palla dobbiamo giocare senza freno a mano, i centrocampisti devono andare in area a ricevere i cross, non ci può essere solo Icardi in area. Il Southampton stava meglio fisicamente di noi e non potevamo subire i loro contropiedi, ho cambiato la mia filosofia e ho deciso di adattarmi, stando più compatti”. In un italiano sempre migliore Frank De Boer spiega così con grande onestà la situazione della squadra e la decisione di giocare in maniera più attendista contro il Southampton. Su Brozovic: “Per me ha giocato abbastanza bene, ha avuto dei buoni momenti, è importante che sia disciplinato, per me è un buon giocatore”. Perchè Gabigol non gioca? “Deve ancora adattarsi al calcio europeo e italiano, qui non basta fare solo la giocata e aspettare la palla sui piedi, ci sono altre cose da fare che lui deve ancora capire”.