D’Ambrosio tra Inter e nazionale

Sempre più probabile la partenza di Pereira, continua la ricerca di un esterno sinistro già per il mese di gennaio o per giugno. Inevitabile che si arrivasse a pensare a Danilo D’Ambrosio, il terzino del Torino, che può giocare su ambedue le fasce e che ha già segnato due gol (uno al Milan) in questo brillante inizio di stagione, tanto che la chiamata di Prandelli sarebbe una probabilità concreta. Inevitabile perchè D’Ambrosio è in scadenza di contratto e avrebbe già voluto partire l’estate scorsa, ma non ha trovato l’accordo con la Sampdoria e poi con lo Zenit. Un bel pasticcio per la società granata, che ora rischia di vederlo partire a parametro zero, destinazione Inter o Roma. Arrivato al Toro nel 2010 per 700000 euro dalla Juve Stabia, cresciuto nella Fiorentina e già vicino al Chelsea giovanissimo, non sono mancate le difficoltà iniziali per questo classe ’88, ma le cose sono cambiate con l’arrivo di Ventura, che ha creduto in lui. L’anno scorso è stato la rivelazione del Torino, al suo primo anno in A e ora anche con il passaggio al 3-5-2, D’Ambrosio sta continuando la sua scia positiva.

1 thought on “D’Ambrosio tra Inter e nazionale

Lascia un commento