Conduttore Sky crede che criticare Mazzarri sia illegale

sky sportSul far della sera anche su Sky scoprirono che gli interisti non ne possono più di Mazzarri. Una notizia sconvolgente per una redazione che annovera tra le sue fila i più accaniti sostenitori di Piangiarri, oltre che l’autore della sua biografia (a proposito chissà quante copie ha venduto). Ma dopo che l’hashtag #Mazzarrivattene è rimasto per 24 ore sul podio delle tendenze di Twitter, in un orario WM18 dagli studi di Skysport24 hanno deciso di divulgare l’orrenda notizia. Subito il conduttore mostra uno stupore studiato, poi decide di dare ai posteri questa considerazione: “Si sa che la tastiera eccita e poi con l’anonimato, l’impunità che dà internet, sapete come la penso..”. Ora noi non sappiamo che uso fa della tastiera solitamente questo giornalista, ma possiamo rassicurarlo che non per tutti è così, ma possiamo anche garantirgli che delle critiche e contestazioni all'”allenatore” dell’Inter da parte dei tifosi, sottoforma di ironia e opinioni, non sono illegali e quindi non godono di nessuna impunità, non essendoci niente da punire, o forse questo signore pensava al reato di lesa maestà?

4 thoughts on “Conduttore Sky crede che criticare Mazzarri sia illegale

  1. In un certo senso li capisco, la paura fa 90. Se dopo 4 mesi dall’uscita di “Il meglio deve ancora venire” Mazzarri viene esonerato, diventerebbero gli zimbelli dei prossimi giornali di carnevale e il libro carta igienica.

Lascia un commento