Calciomercato

Calciomercato, incroci con il Porto e nomi nuovi

Oggi è stata la giornata delle dichiarazioni dei procuratori, ha parlato l’agente di Montoya, terzino destro del Barcellona in scadenza nel 2014, confermando l’interesse dell’Inter. Ha parlato l’agente di Piris, ex terzino della Roma tornato in Uruguay, offrendo di fatto il giocatore all’Inter per quattro milioni o in prestito. Ha parlato l’agente di Fernando, il centrocampista del Porto, mettendo in pratica in vendita il cartellino del giocatore al miglior offerente e confermando anche lui che piace all’Inter. Ma a proposito di Porto oggi in Italia è sbarcato il figlio del loro presidente e si è recato alla sede dell’Inter per parlare con l’agente di Schelotto, ma potrebbe aver parlato anche di un clamoroso ritorno di Pereira in Portogallo e dello stesso Fernando. L’Inter infatti per la fascia sinistra starebbe pensando a Marquinho (nella foto a sin.) della Roma, costo del cartellino 5 milioni. Quindi potrebbe esserci una vera e propria rivoluzione sulle fasce, con le cessioni di Jonathan e Pereira e gli arrivi di Isla, Wallace e Marquinho. Infine è sempre in vendita Kuzmanovic, per lui c’è ancora l’interesse di West Ham e Siviglia. E attenzione al Totthenam, incassati i 109 milioni per Gareth Bale, ora si appresta reinvestirli sul mercato; praticamente già presi Willian e Lamela, occhio a due vecchi pupilli di Villas Boas, Guarin e Pereira.

Tags: , , ,