Mondo Inter

Calciointer compie sei anni, pienamente nerazzurri

Francesco Poli, il fondatore di Calciointer

Brindiamo a voi amici, oggi Calciointer.net, il sito dei colori della notte, compie sei anni. Dal 19 gennaio 2012 è veramente successo di tutto. Sono cambiate tre proprietà, otto allenatori, svariati dirigenti e quasi tutti i giocatori (pensate, nel gennaio 2012 giocavano nell’Inter i soli Nagatomo e Ranocchia). Abbiamo raccontato l’Inter, le avversarie e il calcio estero in 4735 articoli, tra speranze, arrabbiature, critiche, ironie ed entusiasmi, in perfetto stile interista. Ma è stato solo l’inizio. Ranieri, Stramaccioni, Mazzarri, Mancini, De Boer, Vecchi, Pioli, ancora Vecchi e ora Spalletti. Otto personalità differenti, visioni di calcio, che hanno provato a conquistare l’Inter, tra illusioni, qualche buon momento e tante tante sofferenze. In questo momento l’umore dei tifosi nerazzurri è nero più che azzurro, eppure, dopo anni oggettivamente difficili, sopratutto dal punto di vista societario, ma non solo, dal 2015 qualcosa lentamente si è mosso: Un quarto posto nel 2016 con Mancini è stata la base, poi con Pioli a marzo 2017 eravamo in zona Champions, ogni giudizio ora è condizionato da quell’orrendo finale di stagione ed è sospeso aspettando la ripresa del campionato dopo la sosta, che ci vede comunque terzi, ma con ancora tanti dubbi.

Nel 2017 il nostro sito ha superato il milione di visite, una media di quasi 3000 contatti al giorno, su facebook abbiamo raggiunto gli 8600 fan e su twitter 424 followers, mentre sono 838 gli iscritti alla nostra newsletter.

Oggi Calciointer è un sito unico nel suo genere, non se ne trovano di simili in rete, non siamo ne’ un blog ne’ un sito all news, ma una realtà multiforme, circolare e a 360 gradi, con uno stile irripetibile, diversamente interista, dove la metà degli articoli sono di news e calciomercato, ma tutto il resto è dedicato alle analisi tattiche, agli editoriali, la storia dell’Inter, la vita da stadio, l’interità, il vox populi, la finestra sugli altri campionati, la satira.

A dire il vero però da quest’anno la nostra intenzione è di dare sempre più spazio agli approfondimenti e un po’ meno all’inflazionato calciomercato. Speriamo ci seguirete in questo cambio editoriale. Attualmente gli articoli di CalcioInter si compongono di un 30% di news, 16% calciomercato, 14% editoriali, 12% cronache partite ed analisi tattiche 10% Mondo Inter (la sezione che è il cuore e l’anima del sito dove si tratta di interitudine, interismi assortiti e vita da stadio), 5% pagelle, 5% calcio estero, 2% altro/e, 2% storia dell’Inter, 2% Vox Populi (i commenti dei tifosi presi dalla rete), 1% satira, 1% statistiche. L’intenzione è quella di dare più spazio proprio a quelle sezioni al momento più minoritarie e che in realtà sono la fibra del sito. La storia dell’Inter, il MondoInter, gli approfondimenti statistici…

Ma il 2017 ha visto anche la nascita della nuova rubrica “Lettere a Calciointer”. Purtroppo nel 2016 abbiamo dovuto chiudere i commenti agli articoli, sacrificando la piccola comunità di lettori che scriveva abitualmente, a causa di qualche strisciante troll, ma continuiamo a dialogare coi lettori sempre su facebook e twitter e appunto ora pubblichiamo tutte le mail educate e non volgari che ci arrivano in questa nuova rubrica. (l’indirizzo a cui scrivere è Francesco@calciointer.net).

Ma nel 2018 un sito internet non può prescindere dagli aspetti tecnici. Per questo tra poche settimane inizieremo importanti lavori per migliorare la fruibilità, rendendo il sito più veloce, mobile-friendly, con una nuova veste che ci permetta di navigare nel mare digitale. Vi aggiorneremo su questo aspetto al più presto. Intanto, come sempre, continuate a seguirci!