News

Bologna-Inter, ecco i possibili duelli individuali

pioli sguardoSenza Gastaldello, Maietta e Destro, il Bologna di Donadoni arriva alla sfida con l’Inter in piena emergenza e con il dente avvelenato dopo le ultime sconfitte, tra cui quella contro il Milan in nove. Anche i felsinei sono stati alle prese con errori arbitrali e il tecnico rossoblù ha usato parole durissime nei giorni scorsi. Il Bologna è una squadra giovane e veloce che gioca con il 4-3-3. Pioli ha chiarito che il modulo difensivo sarà in base agli avversari, quindi è più probabile un 4-2-3-1 con Murillo terzino destro sull’ala sinistra, D’ambrosio a sinistra sull’ala destra, Candreva e Perisic di rientro sui terzini ed Eder sul play basso, scontro tra mezz’ale a centrocampo, Miranda sul gigante Petkovic e Medel libero. In fase offensiva Pioli chiederà a Perisic di accentrarsi, liberando la fascia per D’ambrosio, Gagliardini rimarrà più posizionale, mentre Joao Mario salirà, Eder svarierà su tutto il fronte offensivo. Ecco la probabile formazione del Bologna, i possibili duelli individuali e la formazione nerazzurra nelle due fasi:

Mirante; Krafth, Oikonomou, Torosidis, Masina; Nagy, Pulgar, Dzemaili; Verdi, Petkovic, Krejci.

Perisic-Krafth, Candreva-Masina, Eder-Pulgar, Joao Mario-Nagy, Gagliardini-Dzemaili, Verdi-D’ambrosio, Miranda-Petkovic, Murillo-Krejci, Medel libero.

Fase difensiva: Handanovic; Murillo, Medel, Miranda, D’ambrosio; Candreva, Gagliardini, Joao Mario, Perisic; Eder; Palacio.

Fase offensiva: Handanovic; Murillo, Medel, Miranda; Candreva, Gagliardini, Joao Mario, D’ambrosio; Eder, Perisic; Palacio.