Calciomercato

Alla scoperta di Grzegorz Krychowiak, obbiettivo Inter

Tra i tanti nomi che circolano per la prossima mediana nerazzurra c’è quello del centrocampista polacco Grzegorz Krychowiak, classe ’90, cresciuto però in Francia nelle giovanili del Bordeaux ed esploso al Reims, dove salì dalla terza alla prima serie. Voluto da Emery prima in Spagna con il Siviglia e quest’anno di nuovo oltre le Alpi con il Paris Saint Germain, dove però non ha mai trovato spazio a causa della forte concorrenza, finendo per giocare per la squadra B parigina, nonostante il suo acquisto fosse valso un esborso di 26 milioni (mentre il Siviglia lo aveva pagato 5). Vediamo però alcune sue caratteristiche secondo il report di Scoutnation.forumfree.it: Fisico possente (186 cm, 85 Kg), centrocampista centrale all’occorrenza difensore centrale, gioca in nazionale. Le sue caratteristiche sono principalmente difensive, anche se ha discrete capacità realizzative sapendo tirare da fuori e staccare di testa, ma preferisce stazionare davanti alla difesa, sa giocar duro, rilanciare lungo anche se preferisce giocare semplice senza fronzoli. Non è una mezz’ala, non è veloce, è un perno basso in un centrocampo a tre o eventualmente può abbinarsi a un centrocampista più offensivo in uno a due. E’ stato paragonato a un Marchisio, a un De Rossi più alto e più fisico o a un Van Bommel. Un suo eventuale acquisto dunque comporterebbe la cessione di almeno uno tra Medel e Kondogbia.