Ag. Candreva: “E’ perfetto per l’Inter”

nuovo.archivio.foto.federico.pastorello.356x237Pesante apertura di Pastorello, agente di Candreva, all’Inter: “E’ perfetto per il modulo di Mancini – ha spiegato a Telelombardia parlando del suo assistito – sarebbe il Perisic dell’altra parte. La Lazio è una squadra importante, ma ci sono momenti che certi cicli finiscono”. Poi con grande equilibrismo ha aggiunto, “non è detto sia il suo caso, ma le vie del mercato possono intrecciarsi in varie situazioni”. (Segue sotto)

Insomma, solita ambiguità da agente del pallone, ma le dichiarazioni sono comunque piuttosto nette, ma è noto come Lotito voglia 25 milioni e solo una cessione importante (Brozovic o Murillo) potrà sbloccare concretamente il discorso con il laziale. Ma Pastorello è anche agente di Handanovic, sentite che capolavoro di ambivalenza esprime parlando del portiere sloveno, “Handanovic ha rinnovato da poco, non è alla ricerca di nulla: è normale che qualunque giocatore al mondo voglia giocare la Champions. Andare al Psg? Parigi è la più bella città d’Europa, io ci andrei, ma non vuol dire che andrà via”. In sostanza sia Candreva vuole andare all’Inter, sia Handanovic vuole andare al Psg, ma non essendo certa la loro partenza, Pastorello si tiene buone le rispettive e attuali squadre di appartenenza dei loro assistiti, in modo che se Candreva rimarrà alla Lazio e se Handanovic rimarrà all’Inter, potranno dire di non aver mai voluto andare via. Geniale no?

1 thought on “Ag. Candreva: “E’ perfetto per l’Inter”

  1. Soliti equilibrismi dialettici dei procuratori… il calciomercato non mi appassiona più! Quando ero più piccolo c’erano grandi giornalisti, che sulle trattative (la maggior parte dei casi inventate di sana pianta da loro!) ci costruivano trasmissioni e veri e proprio show! Ma era l’epoca d’oro del calcio italiano!
    Adesso si sprecano ore di trasmissioni a parlare di trattative per giocatori “normalissimi”, che magari non andranno neanche in porto!
    A far annoiare a morte un pò tutti i calciofili, ci si è messo anche questo europeo tecnicamente imbarazzante! Poco gioco, squadre mediocri, attacchi sterili! Per carità, grande spettacolo sugli spalti e squadre che ispirano simpatia… ma il gioco del calcio è un’altra cosa!!
    Colpa anche di quegli imbecilli della UEFA che per raggranellare qualche euro in più hanno proposto una formula dell’europeo assolutamente sciagurata!
    Miglior nazionale fino a questo momento, incredibile a dirsi, l’Italia di Conte!!

Lascia un commento