Calciomercato / Editoriali

Addio Kovacic bello

Jovetic icardi kovacicL’Inter sta cedendo Kovacic al Real Madrid. Una trattativa segreta, venuta a galla solo nel primo pomeriggio di oggi. Dopo una prima offerta di 25 milioni, i madrileni hanno alzato la posta fino a 32 milioni, poi sono arrivati a quasi 40. Ed è per questa cifra che il talento croato lascerà Milano. Si tratta di una cifra alta, che farà esultare molti, sopratutto in tempi in cui i tifosi si identificano più nell’amministratore delegato che nel calciatore, ma è un’operazione molto pericolosa, perchè tra un anno o due Kovacic potrà valere il doppio e si rischia di ripetere l’operazione Coutinho, svenduto al Liverpool pochi anni fa, ma l’elenco sarebbe lungo. Certo, in questo caso la cifra è alta, ma è anche lo specchio dell’incapacità dei vari Ausilio e Fassone di vendere i tanti giocatori in esubero. Lo abbiamo detto fin dalla scorsa primavera, con tante piccole operazioni si poteva raccogliere ben più di 40 milioni, invece si sacrifica il gioiellino. Vi abbiamo sempre detto che erano sciocchezze quelle che rappresentavano un Thohir spendi&spandi, il mercato era e rimane autofinanziato, ma arrivati a questo punto su Kovacic ero piuttosto tranquillo, invece, mentre tutti sono in gita, a Milano si consuma il delitto, sportivamente parlando s’intende. O è un suicidio?

Tags: , ,